Biblioteca

La Biblioteca del Dipartimento di Storia, disegno e restauro dell’architettura riunisce i fondi librari dell’ex Dipartimento di Storia dell’architettura, restauro e conservazione dei beni architettonici e dell’ex Dipartimento di Rilievo, analisi, disegno dell'ambiente e dell'architettura, che costituiscono sezioni complementari della nuova Biblioteca.

La sezione di Storia e restauro, intitolata a “Guglielmo De Angelis d’Ossat”, è interamente dedicata alla storia e al restauro dell’architettura dall’antichità ad oggi. Sono ampiamente documentati i settori di ricerca: storia dell’architettura, storia, teoria e tecnica del restauro architettonico, monografie e biografie di architetti, storia delle tecniche costruttive, trattati di architettura; inoltre una grande attenzione è sempre stata rivolta ad ampliare e aggiornare la sezione che riguarda la storia dell’architettura di Roma. Il patrimonio della Biblioteca può contare anche vari fondi librari quali un fondo di libri rari, la donazione De Angelis d’Ossat, la donazione Scanferla, la donazione Tiberi.

La sezione di Disegno e rilievo è interamente dedicata alla storia e ai temi della rappresentazione, del disegno dell’architettura e della documentazione dei Beni culturali: alla sezione appartiene un patrimonio di libri antichi e rari riguardanti l’area di architettura (digitalizzati e inseriti nel progetto ProDigi promosso dalla Sapienza), la cui descrizione si trova nella banca dati del Servizio Bibliotecario Nazionale; tra gli autori più importanti: Leon Battista Alberti, Andrea Pozzo, Paul Marie Letarouilly.

Il patrimonio della Biblioteca è rintracciabile attraverso l’opac della Sapienza.

Il patrimonio bibliografico è di più di 30.000 volumi, il totale dei periodici attivi è 459.

Direttore della biblioteca: dott.ssa Alessandra Gulotta

Il Progetto nella nostra Biblioteca:

Lavorare per conoscere
(liceali in biblioteca)